Pompe per l’industria chimica, tessile, alimentare, grafica, conciaria, ceramica, elettronica, galvanica, vernici, petrolifera, alimentare, sanitaria.

POMPE INDUSTRIALI DAL 1982

Language:

Debem pompe per l'industria, pompe pneumatiche a membrana, centrifughe orizzontali, centrifughe verticali, a trascinamento magnetico, sanitarie

DEBEM E IL BIODIESEL

Il Biodiesel è l’unica fonte di energia rinnovabile in forma liquida effettivamente disponibile sul mercato. Ottenuto da oli vegetali di colza, soia o girasole è un carburante particolarmente versatile e di impiego immediato. Può essere utilizzato da subito come sostituto del gasolio, puro o in miscela con quest’ultimo, come carburante nel settore dei trasporti e come combustibile per il riscaldamento senza modificare motori o caldaie. Sicuro da stoccare e da maneggiare, il Biodiesel è biodegradabile, non è tossico ed è il primo ed unico carburante alternativo, riconosciuto dall’Agenzia per la protezione dell’Ambiente Statunitense (EPA).

Il Biodiesel è uno degli strumenti della Comunità Europea per l’approvvigionamento energetico e per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal protocolla di Kyoto. Il Biodiesel è definito dalle specifiche internazionali CEN con la sigla FAME (Fatty Acid Methyl Esters) con le due differenti caratteristiche di combustibile per uso trazione (UNI EN 14214-2004) e riscaldamento (UNI EN 14213-2004). La produzione italiana di Biodiesel è in costante aumento avendo superato le 400.000 tonnellate annue a fronte di una produzione europea di circa tre milioni di tonnellate annue.

Il Biodiesel è la sintesi di un approccio: Globale – riduzione dei gas ad effetto serra Locale – riduzione delle emissioni inquinanti emesse nell’ambiente dai combustibili. Benefici sull’effetto serra: l’uso del Biodiesel, se comparato con quello dei combustibili di origine fossile, permette una riduzione delle emissioni gassose prodotte dai motori e ritenute pericolose per la salute. Inoltre consente l’azzeramento del bilancio dell’anidride carbonica. Infatti, la CO2 prodotta durante la combustione di una certa quantità di Biodiesel è riutilizzata durante la fotosintesi delle colture destinate alla sostituzione di quella quantità di Biodiesel. In questo modo, il contenuto di anidride carbonica presente in atmosfera non cambia e vengono limitati tutti gli effetti oggi provocati dai cosiddetti “gas serra”. Studi indipendenti mostrano che, confrontando l’anidride carbonica emessa durante tutto il ciclo di vita del Biodiesel con quello del gasolio, si ha un risparmio complessivo medio di 2,5 tonnellate di anidride carbonica per ogni tonnellata di gasolio sostituito. Benefici sulla riduzione delle emissioni inquinanti: Il Biodiesel è un’energia che può contribuire da subito a risolvere le problematiche di inquinamento locale; grazie alla presenza di ossigeno nella sua molecola (circa l’11%), la combustione risulta migliore, non contiene idrocarburi policiclici aromatici, non contiene zolfo e permette una riduzione degli inquinanti e della pericolosità delle emissioni. Da uno studio su motore Diesel alimentato a Biodiesel dell'Health and Safety Institute (organo Sanitario Governativo Britannico equivalente al nostro Istituto Superiore della Sanità) risulta che il particolato fine (PM10) viene ridotto del 58% con una diminuzione del 76% della parte più nociva, quella carboniosa (soot) in quanto più assorbibile durante la respirazione ed anche quella non riducibile dai sistemi catalitici di abbattimento. Il monossido di carbonio è ridotto del 58% ad alti carichi e i composti aromatici subiscono una diminuzione del 68% riducendo così l’impatto cancerogeno, mentre non si sono riscontrate variazioni sugli altri inquinanti non normati. Questi dati sono in linea con quanto riportato da studi americani convalidati dall’EPA (Environmental Protection Agency).

 

Come si produce? Si ottiene dalla spremitura di semi oleaginosi di colza, soia, girasole e da una reazione detta di transesterificazione che determina la sostituzione dei componenti alcolici d’origine (glicerolo) con alcool metilico (metanolo).

 

DEBEM Srl - Via del Bosco 41 - 21052 Busto Arsizio (VA) - P. IVA/C.F. 02962710121 - Tutti i diritti riservati ® 1998 - 2016  Privacy & Cookie Policy        concept Ki  powered by imaginaria